Musica per la città 2012: Rimini promuove i giovani talenti del panorama musicale italiano

Musica per la città è una brillante iniziativa che si svolge nella città di Rimini, grazie alla collaborazione con uno degli istituti musicali più importanti della zona, ed aiuta a sponsorizzare i nuovi talenti che frequentano la scuola o che l’hanno frequentata negli anni passati.

Presso l’Auditorium dell’Istituto Lettimi, in Via Cairoli a Rimini, si terrà la rassegna di 8 concerti tenuti da allievi e maestri dell’istituto musicale pareggiato “G. Lettimi” al fine di promuovere tra i giovani l’attività artistica musicale. La musica, ormai entrata a far parte del patrimonio artistico-culturale a pieno titolo, da sempre rappresenta un momento di aggregazione importante per giovani e famiglie.

L’Istituto Lettimi propone di sostenere, con questi concerti ad ingresso libero, i giovani talenti che si fanno spazio nel panorama della musica italiana dando loro l’opportunità di esprimersi e di esibirsi di fronte un pubblico variegato come quello che la città di Rimini riesce ad offrire. I concerti, che si stanno tenendo nelle sale dell’Auditorium già dai primi giorni del mese di Giugno, continueranno per altri tre appuntamenti imperdibili per tutti gli appassionati di musica.

Venerdì 8 Giugno, alle ore 21, si terrà il concerto degli allievi dell’Istituto Musicale Lettimi che darà spazio ai giovani talenti che si esibiranno con chitarra e pianoforte. Lunedì 11 giugno invece, si esibiranno gli studenti dell’istituto che si dedicano alla chitarra, alla tromba e al violino. L’ultimo appuntamento, per una chiusura d’eccezione, si svolgerà al Teatro degli Atti, il 14 giugno, alle ore 21 e vedrà protagonista la meravigliosa Orchestra d’Archi e il Coro di Voci Bianche. Il Teatro degli Atti è situato a via Cairoli 42, Rimini.
Per info utili contattare la Segreteria dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Lettimi”, Via Cairoli 44
Tel: 0541 793840
Fax: 0541 793849
Email: lettimi@comune.rimini.it

Scritto da

Sono un appassionato di Rimini, della sua cultura, delle sue tradizioni e delle sue attrazioni.

No Comments Yet.

Lascia un commento