Discover Rimini – “Santi, banditi e piada”: percorso enogastronomico al borgo San Giuliano

Tra le tantissime iniziative estive della città di Rimini, una delle più caratteristiche è il percorso cultural gastronomico nell’antico borgo di San Giuliano: Santi, banditi e piada.

Il 29 agosto, dalle 17,30 alle 19,30 si terrà una visita guidata al borgo che avrà termine con una degustazione della famosa piadina romagnola. Il borgo di San Giuliano, sulla sponda settentrionale del fiume Marecchia, è collegato al centro di Rimini grazie all’antico ponte di Tiberio, voluto proprio dall’imperatore romano.

Dall’aspetto tipicamente medievale, il borgo ha antiche cantine e residenze oggi diventate trattorie in cui si può davvero ritrovare il sapore dei piatti tipici romagnoli di antica tradizione. Le vie del borgo, caratteristiche proprio per tutti i localini che si affacciano su di esse, portano alla chiesa di San Giuliano, situata esattamente nel cuore del borgo, con l’annesso monastero risalente al seicento.

Da non perdere la visita alla chiesa che custodisce, al suo interno, la pala di Paolo Veronese del 1588 , dedicata al martirio di San Giuliano e restaurata in epoca recente. Il costo per partecipare alla visita guidata è di 7 euro a persona mentre, per i bambini fino ai 5 anni, è gratuito. I bambini dai 6 ai 10 anni avranno lo sconto del 50% sul prezzo del biglietto mentre, per gli aderenti al Club Rimini città amica, ci sarà lo sconto di 1 euro sul prezzo del biglietto.

Scritto da

Sono un appassionato di Rimini, della sua cultura, delle sue tradizioni e delle sue attrazioni.

No Comments Yet.

Lascia un commento